Museo Geo Bruschi 

Piazza Vittorio Emanuele II, 9 Pontassieve

PROSSIMI EVENTI DEL MUSEO

Memorie della Grande Guerra

02/03/2024 - ore 17.00 Estetica e simbologia nei monumenti della Grande
Guerra. Alcuni esempi nel territorio della Valdisieve,
relatore Mauro Pinzani
programma completo >

MARZO 2024

  • 09/03/2024 - ore 17.00 Stante i tempi che corrono … - proiezione del film tratto dal diario di prigionia di Benedetto Ciabatti, relatore Leandro Giribaldi, introduce Lucia Bigliazzi
  • 16/03/2024 - ore 17.00 Le donne e la Grande Guerra, relatrici Lucia Bigliazzi e Luciana Bigliazzi
  • 23/03/2024 - ore 17.00 La spagnola: cento anni dalla prima pandemia, relatrice Donatella Lippi

Le foto di Geo e gli eventi del Museo

 Piazza Vittorio Emanuele II, 9 Pontassieve

Il "Centro Studi Museo Geo" è stato inaugurato Il 18 maggio 2014, si trova in piazza Vittorio Emanuele II a Pontassieve. ed è il primo museo comunale permanente di Pontassieve.

Nelle sale del museo si trovano fotografie, oggetti archeologici e maschere provenienti da tutto il mondo, frutto dei viaggi del fotografo Eugenio, da tutti conosciuto come GEO, Bruschi che, nel corso della sua vita ha visitato più di 130 paesi in tutti i continenti. Il Museo dà quindi espressione agli aspetti più etnici, senza però tralasciare, al contempo, quelli che sono gli artisti di livello locale, le cui mostre vengono quotidianamente ospitate all'interno dell'edificio.


IL MUSEO

Il "Centro Studi Museo Geo", è stato inaugurato il 18 maggio 2014 in piazza Vittorio Emanuele II, presentandosi come il primo museo comunale permanente di Pontassieve. Le sale al suo interno sono adornate da oggetti archeologici, fotografie di reportage e maschere provenienti da tutto il mondo, frutto dei viaggi del fotografo Eugenio GEO Bruschi che ha visitato più di 130 paesi. Il Museo dà quindi espressione agli aspetti più etnici, senza però tralasciare, al contempo, quelli che sono gli artisti di livello locale, le cui mostre vengono quotidianamente ospitate all'interno dell'edificio.

GEO BRUSCHI 

Geo Bruschi nasce nel luglio 1930 da mamma Celestina e babbo Gino a Firenze, frequenta le scuole elementari Badia a Ripoli e, dopo le medie, si diploma in Ragioneria.
Gli anni giovanili, i ricordi della guerra e della rinascita italiana saranno di fondamentale importanza nella sua formazione culturale, nella crescita del temperamento e ne caratterizzeranno tutta la sua personalità.
Da sempre amante di avventure e instancabile curioso delle scoperte e delle novità del mondo che lo circonda, a soli 19 anni la sua prima scorribanda, parte da Firenze con la Vespa e raggiunge Amburgo, era l'anno 1949. leggi tutto ►


Amici del Museo

Un’opportunità per i cittadini di tutte le età, per informarsi, lasciarsi condurre sul filo degli argomenti, commentare, confrontarsi, coltivare i propri interessi. È anche una occasione per condividere esperienze, seguire percorsi operativi, visitare i luoghi più interessanti del territorio e della nostra bella Firenze. Insomma, un modo leggero per avvicinarsi alla conoscenza e coltivare buone relazioni.

il Blog del MuseoGeo

Di sotto trovate gli articoli pubblicati a cura della Direttrice del Museo : Laura Bati sul Blog del Museo. Non c'è una cadenza prefissata, anche perché il collegamento con i Social viene curato attraverso la pagina Instagram e Facebook. In questa sezione troverete quindi una serie di articoli relativi ad argomenti permanenti relativi al Museo e ad aneddoti dei  viaggi di Geo.